Lista della (vostra) spesa per PLPL18

Al Pisa Book Festival avevo salutato tutti con un baldanzoso “allora ci si vede a Roma eh! Grandissssssimo!”, e già mi vedevo strabuzzare gli occhi davanti alla Nuvola, la nuova sede di Più Libri Più Liberi, prendere parte a una miriade di eventi, collezionare autografi, ingolfare instagram di stories e soprattutto acquistare le ultime novità […]

Se in biblioteca appare il futuro. Cosa è stato “L’anno che verrà”

L’anno che verrà è stato un mondo parallelo e meraviglioso; e io voglio solo darvene delle suggestioni, nelle mie poche parole ormai d’ordinanza, perché ho provato a scrivere un racconto filologico delle giornate del festival, ma mi sembra posticcio e non più mio, e invece adesso, dico proprio in questo mio momento storico, so di […]

Baking therapy: lo stai facendo sbagliato

Domenica scorsa ero felice e per esserlo ancora di più volevo fare un dolce. Sono una convinta sostenitrice della baking therapy e ho capito che i dolci sono un ritrovato portentoso dove puoi contemporaneamente mettere e tirare fuori amore. Mi complimento con me stessa per aver raggiunto l’obiettivo di avere sempre in dispensa il necessario […]

Buona la prima: presentazione di “Ovunque sulla terra gli uomini” di Marco Marrucci

Ci sono un’infinità di variabili da prendere in considerazione nella riuscita di una presentazione libresca: luogo, tempi, affluenza di pubblico, attenzione del pubblico, qualità del libro presentato, alchimia tra l’autore e chi lo presenta. Quando tutti questi elementi vanno in sintonia lo si percepisce chiaramente, come è successo ieri sera alla Cité – Libreria Caffè di […]

Baldoria letteraria in arrivo: Il ronzio del festival, ovvero coseconlab per L’anno che verrà

Metà ottobre è passato e questo vuol dire solo una cosa: L’anno che verrà sta arrivando (25-28 ottobre)! Si sente l’hype (quanto, quanto mi piace la parola hype), c’è fermento, c’è brusio e ci sarà Il ronzio del festival, che sì, specifichiamolo, è un richiamo a The Buzzing Page, perché oh, alla fine io proprio quello volevo […]

Bollettino sulle voci inside my head #1

Prima del racconto su Book Pride volevo darvi dei cenni per tranquillizzarvi sul fatto che l’aspirazione all’idiozia, su cui si basa questo blog, rimane ferma e decisa, come la necessità di liberare la mia testa dalle cose random che partorisce, riversandole nell’internet. Quindi inauguro questa felice e utilissima rubrica, perlomeno faccio finta di avere un […]

Boia che disagio: Firenze Libro Aperto

Sono preda di una vis polemica che scansateve, e voglio rendervi parte senza indugio delle mie considerazioni per niente carine e coccolose. Firenze Libro Aperto – Le premesse Trattasi della nuova fiera del libro di Firenze, seconda edizione. Anzi, come si evince dalla pagina Facebook a essa dedicata, “la seconda storica edizione” (???) del “primo Festival Nazionale del Libro […]